Chi sono

Ciao, sono Ilaria! Mi piacerebbe condividere con te la mia passione per il cucito, che considero non solo una meravigliosa attività ma anche occasione per vivere un percorso di autoeducazione continua.



Durante gli anni dell’università ho cominciato a cucire, in questo modo riuscivo ad alleggerire l'impegno intellettuale di un’intera giornata trascorsa sui libri
C’è a mio avviso una stretta relazione tra l’attività del cucire e la vita. Quando si vuole realizzare qualcosa con le mani, che nasce da una propria idea ci si trova difronte a delle difficoltà, spesso si pone la necessità di prendere decisioni così come avviene tutti i giorni. 
Se si vuole arrivare al termine del proprio progetto bisogna essere pazienti e accettare le prove che arrivano, senza mai perdere di vista il generale.
Cucire richiede di saper osservare, analizzare le possibili soluzioni, scegliere come procedere e compiere un’azione. Bisogna porre attenzione al particolare  Se non funziona si smonta e si ricomincia. A volte invece bisogna saper accogliere il risultato del proprio lavoro anche se non ci soddisfa a pieno sapendo che la prossima volta saremo in grado di fare meglio.
Il cucito è stato per me un’importante palestra di vita che ha avuto importanti ricadute nel mio vissuto quotidiano.

Benvenuta nel mio blog!

Nessun commento:

Posta un commento