mercoledì 16 settembre 2015

Weekend sewing

Tanti libri da condividere


Ogni tanto mio marito dice che dovrei aprire una biblioteca per la consultazione di libri di cucito e crafting, ogni volta mi metto a ridere e penso che effettivamente ha ragione ne possiedo così tanti che non sarebbe una cattiva idea. 
Sicuramente una biblioteca non la posso aprire, anche se mi piacerebbe,  ma il modo di condividere con altre persone questi libri almeno in parte c’è: scrivere una recensione su ognuno di loro in modo che tutte voi possiate decidere se vale la pena acquistarli oppure no.

La maggior parte dei miei libri sono in lingua inglese o francese, mi spiace dirlo ma sono sicuramente più evocativi e di ispirazione di quelli italiani. Saranno le foto o il modo di presentare i progetti ma è così. Mi capita quindi andando per blog o leggendo riviste di trovare recensiti libri che poi acquistato on line.




Weekend sewing è stato il primo libro in lingua inglese che ho comprato on line a scatola chiusa, cioè fidandomi del mio intuito e di qualche foto. Prima di allora non avevo mai visto un libro sul cucito strutturato su singoli progetti e con delle belle foto … è stato una vera scoperta. Aimè da allora non mi sono più fermata, è così che è nata la mia biblioteca di consultazione.
Se devo essere sincera sono pochi i libri di cui posso dire che ho realizzato tutti i progetti proposti ma certamente da ognuno ho preso qualcosa o ho trovato un’ispirazione. Anche quelli che ho comprato diversi anni fa ritornano ritorno a distanza di tempo a sfogliarli.


I 40 progetti proposti in Weekend sewing si rivolgono prevalentemente a principianti ma possono essere di ispirazione anche per chi ha più esperienza. Per ciascun progetto ci sono le spiegazioni per la realizzazione, mostrate con disegni a mano dell’autrice, e i cartamodelli in formato originale.
Il libro si apre con alcune pagine introduttive che mostrano delle belle immagini dello studio dell’autrice, già le prime foto sono state per me di grande entusiasmo: una craftroom in un armadio (come nella foto)!


Il libro è strutturato in quattro capitoli:
Primo capitolo – Home and away
Qui potete trovare un’ampia borsa da usare per il mare o altre occasioni, tovagliette per il te, sacchette, pantofole per gli ospiti e beautycase.
Secondo capitolo – Dressing up and down
Abiti da donna molto semplici da giorno e da sera, i pantaloni del pigiama e qualche piccolo accessorio come una borsetta, una bandana e la bellissima cinta in stile giapponese obi sash.
Terzo capitolo – Sewing for kids
Deliziose culotte e camicetta a kimono per i più piccini, per i più grandi un vestitino con arricciatura fatta con elastico sul corpetto, una camicetta da bambino, pantaloncini e un vestito super easy.
Quarto capitolo – Sewing  basic
Per finire alcuni consigli base per le cucitrici in erba come scegliere la macchina da cucire, il dritto filo, ….   

Il mio consiglio: un libro utile e pieno di idee per le principianti che tratta diversi ambiti di applicazione del cucito. Le spiegazioni sono un po' carenti ma la semplicità dei progetti rende il tutto fattibile. Belle le immagini.