sabato 28 febbraio 2015

Grembiuli da cucina con applique

Appliqué per un grembiule da cucina.

grembiule con applique

Questa è una variante con cui poter realizzare il grembiule da cucina. Potrete scegliere l'immagine che più piace al vostro bambino o bambina e personalizzarlo con una applicazione. Per la realizzazione del grembiule potete iscrivervi al mio corso online in cui troverete 10 videotutorial, incluso il grembiule; ecco un coupon per accedere in promozione

Per le spiegazioni sull'applique vi rimando ad un mio vecchio post.


applique razzo spaziale - rocket

applique veliero

Potrete inserie anche il nome del bambino come nel sacchetto qui sotto.


sacchetto per il cambio con applique

Per realizzare il grembiule rinnovo l'invito al mio corso on line su Udemy dove troverete spiegazioni dettagliate per ogni passaggio.


applique fatina ed elfo


giovedì 19 febbraio 2015

Come cucire un turbante per asciugare i capelli - Cartamodello e tutorial

la sciarpa che canta


L'idea di realizzare questo progetto mi è venuta da un'esplicita richiesta di una mia occasionale richiesta durante il periodo di Natale ed in effetti ho trovato che fosse un progetto semplice da realizzare e un regalo originale per bambine più grandi. 

Il nostro caro orso si è prestato a farci da modello ma le misure che vi propongo sono perfette sia per una testa da bambino e bambina che da adulto.

Il materiale necessario per il turbante è:
  • tessuto di spugna in cotone o microfibra molto leggera,
  • cotone fantasia,
  • un bottone,
  • elastico colorato (o bianco) alto 5mm,
  • filo.
Il cartamodello, che trovate in fondo al post, si compone di 2 pezzi da tagliare ciascuno 2 volte: 
  • il turbante, da realizzare in spugna,
  • la fascia decorativa, in cotone fantasia. 


Ponete il dritto della striscia decorativa sul rovescio della spugna e cucite ad 1 cm lungo la base.


Rigirate la fascia al dritto ed effettuate un piccolo orlo nella parte alta cucendo a pochi mm dal bordo.



Il lavoro fatto con una delle due parti del turbante dovrà essere fatto identico anche con l'altro lato. Prima di cucire insieme i due lati sistemate l'elastico nel lato più basso ad 1,5 dalla base.


Ponete la parte dx e quella sx del turbante l'una su l'altra, dritto su dritto, e cucite ad 1 cm dal bordo lungo tutto il lato superiore, come mostrato nella foto.


A questo punto dovrete inserire il bottone nella parte del turbante che corrisponde al lato superiore, cucendolo ad 1 cm dalla base e a metà della cucitura che unisce il lato dx e quello sx, come nella foto.


la sciarpa che canta

Il cartamodello, che trovate di seguito, si compone di tre fogli che potrete stampare direttamente dalla vostra stampata senza utilizzare la funzione "adatta al frame". Dopo la stampa fate la verifica dell'unità di misura di 2 cm in modo da esswere certe che il cartamodello sia statpo stampato alla grandezza corretta.

Unite tra di loro i tre fogli. La linea che corrisponde al turbante è quella in verde, mentre quella della fascia decorativa corrisponde alla linea rosa e alla parte inferiore della linea verde.





Un saluto a tutte e a tutti e se vate bisogno di consigli scrivetemi!

domenica 15 febbraio 2015

Video tutorial - Bavaglino per bambine e bambini

Un regalo semplice da realizzare: il bavaglino.

la sciarpa che canta presenta tutorial bavaglino

Uno dei regali più semplice da realizzare e gradito da ricevere è il bavaglino, può essere realizzato in tessuto fantasia o personalizzato con applique per occasioni importanti come il primo compleanno.  


la sciarpa che canta presenta tutorial bavaglino

In questi anni rimango ancora stupita come il post sul bavaglino sia tra i più visti del mio blog. Così ho deciso di realizzare un piccolo video dove potete trovare tutte le spiegazioni per cucire il bavaglino, il cartamodello per realizzarlo lo trovate QUI. Se l'età del bambino o della bambina per cui realizzerete il bavaglino supera i 12 mesi dovrete allungare il cartamodello di 15 cm.





lunedì 9 febbraio 2015

Arriva l'indiano!!

L'anno passato ho realizzato per mio figlio un copricapo da indiano anche se poi il vestito che ha indossato per carnevale è stato da pompiere. Quest'anno però abbiamo completato l'opera con un bel vestito!  


Questo è la seconda volta che cucio un vestito da indiano ma la differenza è che non ho utilizzato il pannolenci, tanto pratico ma con una resa pessima e soprattutto non lavabile, bensì del fustagno. se avete intenzione di confezionare un vestitino da indiano ve lo consiglio è un tessuto di cotone, pesante come il velluto che rende bene l'idea dell'abito da indiano d'americana. Le frange a contrasto sono invece di una stoffa in poliestere che non ha bisogno di essere rifinita e non si sfalda con l'usura e il lavaggio.


Ho poi inserito come rifinitura della fettuccia a greca che richiama i disegni degli indiani che ho trovato in merceria. Il cartamodello è del libro Costumi per bambini. 35 splendidi progetti passo passo con cartamodelli a grandezza naturale a cui ho apportato delle piccole modifiche, come le frange a contrasto, dopo essermi documentata su i vestiti da indiano


Se volete invece qualche consiglio per realizzare il copricapo potete riguardare il mio vecchio post.