sabato 22 febbraio 2014

Tutorial di Carnevale: copricapo indiano in feltro





Sono convinta che il copricapo sia il primo passo per un buon vestito di carnevale: il cappello  per il pirata, la coroncina di fiori  per la fatina, la corona per il re e la regina, il copricapo di penne per il vestito da indiano.
Non amo tutti quegli accessori di plastica che vengono venduti con i vestiti di carnevale e che durano un pomeriggio, così ho pensato di realizzare un copricapo in colorato feltro di lana.  
Ecco come procedere.
Il copricapo si compone di 5 foglie di 3 dimensioni diverse. Disegnate quindi la centrale più grande e le due laterali più piccole. 



Poggiatele sul feltro e tagliate 1 piuma grande e 2 per ognuna delle altre due dimensioni.

Per ognuna delle piume che avete tagliato dovrete tagliarne un'altra di dimensioni più ridotte che dovrete applicargli sopra.



Fate delle tacche in modo da dare un senso di movimento alla piuma. Cucite lungo il perimento della piuma più piccola così che rimanga unita a quella grande.

Tagliate due strisce con misura 40cm x 5 cm.



Tagliate dei piccoli rombi di diversi colori, le cui dimensioni entrino nelle strisce appena tagliate. Applicateli su una delle strisce alternando i colori e cucitele.





Potete trovare le spiegazioni per la preparazione del tessuto e dell'elastico che permettono di indossare il copricapo nel mio vecchio post su come realizzare una corona. 

Appuntate le penne alla striscia con i rombi, mettete sul retro la seconda striscia verde e cucite con la macchina lungo la linea superiore. Quando arrivate alla linea laterale dx inserite la fascetta con l'elastico.





Continuate a cucire lungo il lato inferiore e arrivati al secondo lato laterale sx inserite l'elastico con la fascetta e chiudete.




Nessun commento:

Posta un commento