martedì 24 dicembre 2013

Buon Natale


Terminato il mio ultimo lavoro Natalizio, commissionato dal mio cliente più esigente, posso finalmente godermi questo Natale!!




martedì 3 dicembre 2013

Ancora un po' di autunno ...

Ormai i preparativi per il Natale sono la nostra piccola priorità casalinga ma oggi abbiamo voluto fare un lavoro che ci ricorda che in fondo siamo ancora in autunno: una corona di foglie.


Abbiamo usato el foglie che avevamo messo ormai da settimana sotto la nostra pressa home made.

Sovrapponete gli estremi di ogni foglia ...


 e unitele tra loro con i gambi delle foglie ...



... provate la misura sulla testa e ponete l'ultima foglia.



giovedì 28 novembre 2013

Calendario d'avvento


Oggi ho finalmente terminato di cucire i sacchetti del calendario dell'avvento che tra pochi giorni si riempiranno di dolcetti, storie e personaggi del presepe. Per coloro che avessero già preparato il proprio ecco una selezione dei miei preferiti.

Panettone ...


Palline di Natale ...




Alce ...


Pacchetto regalo ...


Cristallo di neve ...

albero e pupazzo di neve ...




e infine nastri natalizi ...




lunedì 11 novembre 2013

San Martino


In questi mesi il blog cammina a rilento è come l'autunno che non vuole arrivare ma auguro comunque a tutti una buona giornata di San Martino.


Questa è la nostra lanterna, che abbiamo realizzato con il fondo di una bottiglia di plastica  carta velina, foglie secche e vinavil, ed abbiamo portato con noi in una splendida fiaccolata con tante mamme, papà e bambini.

lunedì 7 ottobre 2013

Tovaglietta d'autunno


Questa estate mi sono appassionata alle tovagliette ricamate con temi stagionali ma mi sono presto resa coto che il ricamo non fa per me. Le mille strade del cucito mi hanno però aiutato a soddisfare comunque questi miei desiderati progetti. 
Girando per negozi e siti web ho scoperto l'esistenza di questa rivista che oltre al patchwork propone progetti più semplici che si adattano alle mie capacità. Di riviste e libri ce ne sono tanti ma nel sito è possibile sfogliarli in modo da scegliere quello che si preferisce. 





Così mi sono messa al lavoro ed ecco la mia prima tovaglietta/centrino autunnale semplificata. Per le esperte di quilting è sicuramente un po' easy ma per il momento mi ritengo soddisfatta ovviamente ho già messo all'opera altri progetti con zucche, funghi e gnometti. 



giovedì 8 agosto 2013

BUONE VACANZE


Con questa bella Sirenetta, che mio figlio ha realizzato per salutare la sua amata cuginetta, vi auguro BUONE VACANZE!  

sabato 27 luglio 2013

Tutorial - Pantaloncini estivi


Ogni volta che cucio dei pantaloncini a mio figlio usando questo modello lui mi dice che sembrano una gonna in effetti visti così è vero ma hanno la funzione di essere ampi e freschi per l'estate. Inoltre il modello ampio mi ha permesso di utilizzare gli stessi pantaloni anche per 3 anni di seguito!

Qualcuna di voi mi ha fatto notare che avevo messo il cartamodello ma non il tutorial e quindi eccolo di seguito.

Piegate il tessuto dritto su dritto, appoggiatevi sopra il cartamodello facendo attenzione al dritto filo e tagliate lungo il cartamodello, i bordi di cucitura di 1cm sono già compresi. 



Cucite ad 1cm dal bordo lungo le linee evidenziate in rosso sulla foto e poi rifinite il tessuto con il punto a zig zag. 



Aprite i pantaloncini in modo da trovarmi nel mezzo le cuciture appena fatte.  Cucite il cavallo (la linea evidenziata in rosso) ad 1cm dal bordo. Rifinite il tessuto con il punto a zig zag. 



Preparate un orlo di 2,5 cm su i fianchi inserendo sul dietro una fettuccia che vi permetterà, una volta finiti i pantaloni, di riconoscere più facilmente il davanti e il dietro.
Lasciate scuciti circa 2 cm che vi permetteranno di infilare l'elastico (alto 2cm) con una spilla da balia.



Fate l'orlo alle gambe dei pantaloni.



Rigirate i pantaloni ed avete finito. Io adoro questo modello perché in davvero poco tempo riesco un cucire un paio di pantaloni molto carini.

martedì 9 luglio 2013

Come cucire un pagliaccetto per neonato - Tutorial con cartamodello



Tra qualche giorno partirò per una breve vacanza e prima ho voluto portare a termine questo importante lavoro: il regalo per la nascita di una bimba. Questa volta ho intrapreso un esperimento: il pagliaccetto, che ho disegnato io stessa e cucito per la prima volta, al momento l'esperimento mi sembra riuscito (anche se il regalo non è stato ancora consegnato) così ho voluto condividerlo con voi. 
Il cartamodello che troverete di seguito è per i 3 mesi ma se foste interessate ad altra taglia scrivetemi.

Per la realizzazione del pagliaccetto sono necessari: 
  • tessuto 40 cm
  • elastico 5mm
  • sbieco
  • automatici trasparenti
  • filo


Il cartamodello  del pagliaccetto si compone di sei parti:
  1. Davanti (1 pezzo)
  2. Dietro  (1 pezzo)
  3. Sprone davanti  (1 pezzo)
  4. Paramontura  (1 pezzo)
  5. Bretelle (2 pezzi)
  6. Tassello per la chiusura  (4 pezzi)


Il cartamodello comprende già i margini di cucitura di 1 cm quindi potete tagliare la stoffa direttamente lungo la linea del cartamodello.

Potete scaricare il cartamodello cliccando di seguito su download immagini si compone di 5 fogli e riporta i pezzi fino al n.4.  











Stampate i cinque fogli ed unite con lo scotch tra loro i due pezzi del davanti e i due pezzi del dietro, poi ritagliate lungo la linea del cartamodello.




Ponete il tessuto sulla stoffa e tagliate lungo la linea del cartamodello.




Tagliate 2 strisce di 6x15cm che andranno a formare le bretelle e 4 pezzi di 3x5cm per i due tasselli della chiusura.
Il vostro pagliaccetto si andrà quindi a comporre dei seguenti pezzi.





Ponete il davanti del pagliaccetto sul dietro e cucite lungo i fianchi a 1cm dal bordo.



Preparate le bretelle, piegate a metà e cucite al rovescio come nella foto di seguito poi rigirate e chiudete le cuciture.


Posizionate le bretelle sul dietro ad 1cm dal bordo delle spalle come nella foto.



Ora appoggiate la paramontura sul dietro del pagliaccetto, dritto su dritto, fermate con degli spilli e cucite ad 1cm. Fate attenzione a far combaciare ogni punto.



Tagliate gli angoli ed effettuate delle tacche sul giro manica in modo che la stoffa non faccia pieghe una volta messa al dritto. Rigirate la paramontura e cucite ad 1cm dal bordo.
Cucite gli automatici sul dentro del davanti e sulle bretelle.



Preparate lo sprone davanti mettendo i due pezzi di stoffa uno sull'altro e cucendo come nella foto.




Tagliate gli angoli e mettetelo al dritto. Arricciate leggermente il davanti e poi posizionate lo sprone sul davanti del pagliaccetto e cucite a 5mm nella parte interna. 

Tirate su lo sprone e fatevi entrare dentro il tessuto del pagliaccetto, effettuate una cucitura esterna. 



Ora mettete lo sbieco sul giro coscia e infilatevi l'elastico.




Fermate l'elastico con delle cucitura come nella foto.

Inserite ora i tasselli del davanti e del dietro che serviranno per applicare gli automatici e chiudere il pagliaccetto.



Per il momento buona estate per chi fosse interessata ad altre taglie sono disponibile al mio ritorno.