venerdì 23 settembre 2016

Come cucire un vestito con il muso di volpe


Un vestito da bambina con il muso da volpe è il primo lavoro di questo autunno ... che dire irresistibile e alla fine anche facile!

Per questo vestito dovete utilizzare il modello classico che si usa per gli abitini da bambina e limitarvi a progettare il disegno sul corpetto. Potete usare anche un normale cartamodello Burda.


Prendete il cartamodello del corpetto davanti e disegnatevi il muso della volpe. Aggiungete 1cm come margine di cucitura e tagliate.


Mettere il cartamodello sul tessuto bianco e tagliare lungo la linea del cartamodello.


Una volta tagliato il tessuto fate una cucitura a vuoto ad un centimetro dal bordo ricurvo, che corrisponde al muso, questo vi faciliterà a ripiegare il tessuto.





Posizionate il tessuto sul corpetto davanti e cucite ad 1 mm dal bordo.



Per il gli occhi e il muso della volpe utilizzate la tecnica dell'appliqué.  


Completate Il vestito cucendo seguendo le indicazioni del vostro cartamodello.


La fortuna ha voluto che avessi un tessuto con volpe perfetto per questo dolce vestito con il muso di volpe!




martedì 20 settembre 2016

Come cucire un astuccio arrotolato super facile



pencil roll case

Lo so la scuola è cominciata già da qualche settimana ma questo astuccio arrotolato è più per noi mamme che non per i nostri figli. Un astuccio arrotolato dove mettere oggetti essenziali come una penna, una matita, una gomma e un temperino.

Se quando vedete un astuccio arrotolato pieno di belle matite colorate vi emozionate un po' e pensate che da bambine vi sarebbe piaciuto averne uno questo è certo un buon compromesso.

Questo è un lavoro di cucito veloce e semplice che consiglio anche alle meno esperte.

Per cominciare avrete i due pezzi di tessuto  tagliati entrambi in un rettangolo della misura di 20x22 cm. Due pezzi di elastico alto 5 mm di misura 13 cm. Un piccolo pezzo di elastico tubolare, non più di 5 cm. Un bottone.

Tracciate con la matita due righe lunghe 9 cm come evidenziate nella foto di sopra che vi aiuteranno a cucire dritto l'elastico sull'astuccio arrotolato. 

Inserite l'elastico dal lato destro dell'astuccio fermandolo con degli spilli prima di cucirlo. 
I punti di cucitura dovranno essere effettuati alle distanze riportate nella foto (3cm, 1cm, 1cm, 3 cm). Lasciate l'elastico morbido, aggiungendo circa 3 mm alla misura di cucitura questo vi permetterà di inserire i vari accessori con facilità.


Dopo aver effettuato le 4 cuciture evidenziate in nero ripiegate l'elastico in dentro ed effettuate la cucitura evidenziata in rosso. Fate lo stesso con l'elastico inferiore.

Applicate l'elastico tubolare a metà del lato sinistro fermandolo con qualche punto.


Poggiate il rettangolo fantasia su quello a tinta unita, dove avete applicato l'elastico, e cucite al rovescio lungo tutto il perimetro a 1 cm dal bordo. Lasciate aperto circa 4 cm che vi permetteranno di mettere al dritto l'astuccio. Tagliate gli angoli prima di mettere al dritto.


Mettete al dritto l'astuccio e cucite ad 1 mm di distanza dal bordo.
Inserite i vostri accessori e arrotolate l'astuccio, in questo modo potrete capire dove poter applicare meglio il bottone.



Le misure che vi ho fornito per posizionare l'elastico possono essere modificate a seconda di quello che volete inserire.  

Pronte per portare il vostro astuccio arrotolato sempre con voi? 


lunedì 4 luglio 2016

Come prendere le misure


Avete voglia di cucire un abito per il vostro bambino o bambina? Il primo passo da compiere sarà prendere le misure. Sembra una cosa scontata ma non lo è. A volte per pigrizia o per fretta si tralascia questo importante passaggio rischiando di ritrovarsi con un vestito troppo grande o troppo piccolo su cui dover rimettere le mani. 


Quali misure prendere

Le misure che considero importanti nel cucito per bambini sono:
  • circonferenza torace
  • circonferenza vita
  • circonferenza fianchi
  • altezza
  • lunghezza pantaloni
  • lunghezza braccio

Un guida per prendere le misure

Se non avete mai preso le misure e non sapete da dove cominciare, potete scaricare la mia guida con i giusti consigli per procedere



Scheda delle misure

Le due schede che trovate di seguito vi potranno essere utile per trascrivere le misure del vostro bambino o bambina. Vi consiglio di segnare la data del giorno in cui effettuerete la rilevazione. Trattandosi di bambini dopo un anno le misure che avete preso saranno sicuramente superate quindi è bene ricordarsi quando sono state prese, la memoria potrebbe fare qualche scherzo.





Tabella misure e taglie

Questa tabella è un utile riferimento per la scelta della taglia e per effettuare la modifiche del cartamodello sulla base delle misure del bambino.